Informazione

Come rimettere a posto la zampa di un cane

Come rimettere a posto la zampa di un cane



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Come rimettere a posto la zampa di un cane? dopo una distorsione?

di: ron mclemore-

forum di addestramento del cane

26 giugno 2008

L'altro giorno stavo guardando il Labrador retriever del mio vicino. Il cane stava giocando e saltava su un letto. Improvvisamente stava guardando il pavimento con le zampe anteriori in fuori e quelle posteriori piegate verso l'alto. Ho subito pensato che doveva aver avuto una distorsione.

La distorsione sembrava essere nel ginocchio. Quando ho chiesto alla donna cosa fosse successo, ha detto di aver calpestato un pezzo di vetro. Questo sembrava abbastanza serio perché era la prima volta che le succedeva.

Il cane era quindi in un canile e non poteva usare le zampe posteriori o camminare correttamente. Era anche piuttosto zoppa. L'ho portata fuori e messa al guinzaglio e l'abbiamo portata dentro casa mia. Non camminava bene e cercava di mettersi a quattro zampe.

La sua gamba sinistra posteriore sembrava estremamente gonfia e ho notato anche un piccolo gonfiore nella gamba destra anteriore. Questo gonfiore era molto più grande di quello che avevo visto da una distorsione.

L'ho portata fuori, l'ho messa al guinzaglio e l'abbiamo riportata a casa. Ho iniziato a portarla a spasso e questa volta è andata bene. Stava scappando da me (anzi, stava scappando con il guinzaglio in bocca!), ma almeno poteva camminare senza problemi.

L'ho portata dentro e l'ho messa su una stuoia. Le ho dato delle crocchette secche. La donna le ha anche dato delle pillole antidolorifiche.

Quando me ne sono andato, la donna mi ha dato un grosso pezzo di pane, del burro e una fetta di formaggio. Mi ha anche offerto un cibo per cani con una lista di ingredienti. Sono rimasto sorpreso, perché era costoso, ma ha detto che non riusciva a trovare alcun cibo commerciale che avesse gli stessi ingredienti del cibo che aveva comprato al supermercato.

Quando sono tornato a casa, ho messo dell'acqua fresca in una ciotola. Dopo circa 20 minuti, ho trovato un cane morto sotto casa. La casa era piccola (2 stanze e un soppalco) e ho pensato che forse il cane era morto dentro e lei non poteva uscire. Tuttavia, non riuscivo a immaginare come potesse essere uscita perché la porta era chiusa. Ho controllato in tutta la casa per qualsiasi segno di lotta e ho anche controllato sotto casa. Non c'era alcun segno di lotta e nessun segno di cani che correvano in giro.

La mattina seguente, la donna ha detto che il suo cane è morto nella notte. Ero scioccato. L'unica conclusione che mi viene in mente è che il cane aveva una malattia ed era troppo debole per camminare o correre. Ho controllato con il mio veterinario e ha detto che i sintomi sembravano adatti alla rabbia. Non ne avevo idea. Il cane non sembrava essere aggressivo con nessuno di noi ed era passata meno di una settimana da quando l'ho portata a casa.

Ho anche capito che avrei dovuto dire alla donna che avrei potuto dare il suo cane a un canile. Ha detto che non aveva mai dovuto portare il suo cane in un canile e che davvero non voleva farlo. Voleva solo tenerlo, ma avrebbe preferito darlo a qualcuno che se ne prendesse cura e gli desse anche un nome. Ho accettato e ho chiesto se potevo aiutarla a cercare qualcuno che potesse prendersi cura del cane, perché non ne sapeva molto di cura del cane. Le ho detto della mia famiglia e di come abbiamo tre cani e che amiamo davvero i cani.

La donna e io abbiamo deciso che avrebbe tenuto il cane finché non avessi avuto la possibilità di passare a prenderlo. Poi, poteva darlo a chi le piaceva di più.

L'uomo che ha adottato il mio cane, Mike, lavorava nell'ospedale dove lavoro io, e gli piacerebbe che il mio cane fosse ancora lì. Quindi, io e lui siamo andati in ospedale e ho preso il cane. L'ho guidato a casa e ci sono voluti circa 30 minuti per arrivare a casa mia. Doveva essere un giro notturno.

Dato che non avevo nessuno che si prendesse cura del cane, gli ho lasciato fare il bagno e pulire la casa. Quando sono tornato a casa, ho preparato una bella cena per lui e il suo nuovo proprietario. Ho pensato che il cane avrebbe avuto fame e mi sono assicurato che avesse cibo in abbondanza.

Poi, ho deciso di controllarlo mentre mangiava. Salii in camera da letto e vidi che era nello stesso punto in cui dormiva quando l'avevo trovata. Camminai lungo il corridoio e trovai il cane seduto all'estremità del divano, proprio come l'avevo lasciato.

Quando sono tornato in cucina, la donna e Mike erano in cucina insieme. La donna mi ha raccontato come aveva preso il cane. Ha detto che è andata al rifugio per cercare di scoprire se dei cuccioli erano nati lì. Ha detto che aveva guardato attraverso la finestra, ma non aveva visto nessun cucciolo.

Non mi era mai successo prima, e non potevo crederci. Ho controllato la stanza e non ho visto segni di una cucciolata. Ho pensato che forse stava solo sognando di averlo visto. Era possibile, ma era improbabile che avesse visto una cucciolata nel rifugio in solo un giorno o due. Gliel'ho detto, e mi sono chiesto se stesse solo cercando di riavere il mio cane.

Ha detto che le dispiaceva, ma che era già stata lì prima e che non sarebbe mancata di nuovo. Ha detto a me e Mike che stava programmando di tornare a casa domani. Non avevamo idea di dove stesse andando e le ho chiesto perché avrebbe lasciato il cane. Mi ha detto che non poteva avere il suo cane e che nessuno poteva riportarla a casa. Sapevamo che i suoi genitori erano appena morti e non potevamo semplicemente venire a riprenderci il cane.

Continuava a ripetere che se ne sarebbe andata, ma quando Mike e io le abbiamo chiesto di restare, ha detto che non poteva restare perché doveva tornare a casa. Non l'ho capito. L'avevo appena incontrata.

Ha detto che il suo nome era Cindy, ma quando le ho chiesto di scriverlo, ha scritto il suo nome in un modo diverso. Aveva dato alle sue amiche del rifugio due nomi falsi a cui mancavano delle lettere.

Mi sono offerto di chiamare il rifugio per lei, ma ha detto che avrebbe preso un altro cane.

Prima di tornare a dormire, ho detto a Mike che non ero sicuro di cosa fosse successo, ma che pensavo che avessimo preso un cane dal rifugio. Non potevo crederci.

Gli ho detto che avevamo un sacco di soldi. Avevo appena ricevuto un aumento e gli ho detto che potevamo comprare un nuovo camion e una bella casa. Non ero pronto per comprare una casa perché mi ero appena trasferito in un nuovo quartiere e non ero sicuro di che tipo di vicini avrei avuto. Ho detto a Mike che potevamo comprare una casa e gli ho detto che avevamo tutti i soldi.

Voleva sapere se potevamo semplicemente prendere i soldi dalla polizza assicurativa. Gli ho detto che non avevamo tanti soldi, ma potevamo chiedere se fosse una buona politica. Semplicemente non voleva chiedere ai suoi genitori perché pensava che fossero morti. Volevo sapere se erano vivi e lui mi ha detto che lo erano. Semplicemente non gli credevo.

Mi ha detto che avrebbe voluto chiamare la polizia, ma che non l'aveva fatto perché pensava che ci avrebbe fatto sembrare dei cattivi genitori. Gli ho detto che poteva farli sembrare dei cattivi genitori.

Mi ha detto che l'ha fatto


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos