Informazione

Segni di accumulo di placca nei cani


L'igiene dentale del tuo cane è importante quanto la tua. Fai attenzione ai segnali che indicano che il tuo cane ha la placca e fai qualcosa al riguardo prima che abbia un vero problema.

Respiro

Sebbene l'alito del tuo cane non abbia l'odore dei biscotti appena sfornati o di un prato in una calda giornata primaverile, non dovrebbe avere un odore particolarmente offensivo. Dai un rapido controllo al respiro del tuo cucciolo. Se è offensivo, potrebbe essere un segno che sta accumulando un accumulo di placca.

Denti e gengive

Dai un'occhiata ai denti e alle gengive del tuo cane per i segni della placca. Se ha un accumulo di placca, vedrai aree di placca marrone chiaro o gialle, di solito lungo il bordo gengivale. Controlla anche attentamente le gengive per il gonfiore, poiché potrebbe essere un segno di malattia gengivale. Non dovrebbero esserci aree rosse o bianche sulle gengive, solo rosa dappertutto. Controlla questo settimanale.

Altri segni

Se il tuo amico canino ha un accumulo significativo di placca, può portare ad altri sintomi. Presta attenzione a sbavature eccessive, noduli sulle gengive o sotto la lingua e denti allentati. Può anche mostrare una perdita di appetito se i suoi denti sono particolarmente doloranti. Se noti uno di questi sintomi, dovresti far controllare il tuo cane dal suo veterinario.

Cosa fare

Indipendentemente dal fatto che noti o meno un accumulo di placca, è una buona idea avere una routine di igiene dentale regolare per il tuo cane. Lavarsi i denti con uno spazzolino da denti e un dentifricio per cani può impedire la formazione di placca. Idealmente dovresti lavarti i denti ogni giorno, ma un paio di volte a settimana è meglio che per niente. Se ha un grande accumulo di placca, potrebbe essere necessario andare dal veterinario per la rimozione del calcare.


Guarda il video: Alito Cattivo nei cani: cause e rimedi (Ottobre 2021).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos