Informazione

Il potere di addestrare i cani con i pennarelli


Tra i molti metodi accettati per insegnare ai cani nuove abilità c'è l'addestramento con i marker o l'addestramento con il clicker. Questo metodo è stato adattato dall'addestramento sui mammiferi marini della pioniera Karen Pryor dopo il successo del suo libro "Don't Shoot the Dog!" Grazie a una comunicazione chiara e agli effetti positivi sulle relazioni, il marker training è un potente metodo di allenamento.

Motivare il tuo cane

Al centro dell'addestramento con i marcatori c'è la consapevolezza che i cani faranno ciò che funziona per ottenere le cose di cui hanno bisogno. Cibo, acqua, attenzione, gioco e movimento sono solo alcune di queste cose. Usando queste risorse come ricompensa, l'addestramento con i marker motiva i cani a provare comportamenti e abilità diversi fino a quando non trovano quello che funziona per ottenere ciò di cui hanno bisogno o vogliono. Per questo motivo, possiamo insegnare ai cani concentrandoci sui comportamenti che ci piacciono e ricompensandoli.

Rimozione del confronto

L'addestramento con i marcatori rimuove il confronto dalla relazione tra proprietario e cane. Non c'è uso della forza e non c'è bisogno di mettere un cane in una risposta. Invece, l'addestramento con i marcatori consente al cane di pensare in modo indipendente e provare nuove abilità. Piuttosto che controllare ogni mossa del suo cane, il proprietario può incoraggiarlo a fare buone scelte. A volte, gli addestratori usano un indicatore "nessuna ricompensa" per far sapere al cane che il comportamento non era degno di una ricompensa. Esempi di indicatori di nessuna ricompensa sono frasi come "sbagliato" o "riprova" dette in un tono rilassato e amichevole per fornire un feedback, non per rimproverare. Tuttavia, la rimozione della ricompensa, piuttosto che l'introduzione della non ricompensa, è spesso tutto ciò che è necessario per ridurre un comportamento indesiderato.

Scegliere un pennarello

Il marker più comunemente usato è il clicker, un piccolo dispositivo con una linguetta di metallo che emette un clic quando viene premuto e rilasciato. Parlando in termini più generali, i marcatori includono parole come "sì!" e bene!" o fischietti brevi quando si lavora a lunghe distanze all'aperto. Quando si lavora con cani non udenti, molti addestratori hanno utilizzato collari vibranti o puntatori laser. Fai attenzione ai puntatori laser, tuttavia, poiché possono eccitare i cani e innescare problemi comportamentali. Qualunque marcatore tu scelga, devi inizialmente accoppiarlo correttamente con delizie alimentari in modo che abbia un significato per il tuo cane. Per fare ciò, presenta il pennarello e segui immediatamente con un dolcetto. Ripeti finché il tuo cane non ti guarda ogni volta che sente il segnale.

Comunicazione coerente e chiara

Il più grande vantaggio dell'addestramento dei marcatori è che fornisce una comunicazione chiara e coerente tra il proprietario e il cane. Una volta che il segnalino è stato caricato, il cane sa che ogni segno significa che riceve una ricompensa. Quindi, questo diventa un modo efficace per il proprietario di dire al suo cane quali comportamenti gli piacciono. Usando un'analogia con la fotocamera, ogni volta che il proprietario segna, il cane archivia una foto mentale di ciò che ha fatto per ottenere quel marchio. E poiché i cani fanno ciò che funziona, il cane ripeterà comportamenti che guadagnano voti e abbandonerà comportamenti che non lo fanno.

SMART x 50 di Kathy Sdao

C'è un metodo semplice per applicare l'allenamento con i marcatori nella vita quotidiana con il tuo cane. Usa semplicemente il metodo "SMART x 50" sviluppato dall'addestratrice di mammiferi marini e cinofila Kathy Sdao. Nel suo libro "Plenty in Life is Free", Sdao descrive come ha sviluppato questo metodo per i proprietari che non avevano il tempo per sessioni formali di allenamento quotidiane. SMART è l'acronimo di See Mark And Reward Training. Conta 50 o più leccornie per ogni giorno. Puoi usare parte delle crocchette quotidiane del tuo cane se il controllo del peso è un problema. Quindi, ogni volta che il tuo cane fa qualcosa che ti piace, ad esempio andando al suo tappetino quando suona il campanello o seduto quando si avvicina a uno sconosciuto, contrassegna felice con una parola come "sì" o "buono" e offri un regalo. Questo metodo sposta la tua attenzione da ciò che il tuo cane sta facendo di sbagliato a ciò che il tuo cane sta facendo bene e offre utili feedback al tuo cane su ciò che funziona.

Concentrandosi sul positivo

Concentrarsi sul positivo costruisce un rapporto basato sulla fiducia, sul rispetto e sul divertimento con i nostri cani. Non dobbiamo più spaventare o danneggiare fisicamente i nostri cani in nome dell'addestramento. Invece, guida il tuo cane a fare le scelte giuste ogni giorno, ricompensa quelle scelte con il cibo o gioca e guarda i comportamenti inappropriati scomparire.

Riferimenti

Risorse


Guarda il video: SHIBA INU: 3 cose che DEVI assolutamente SAPERE se vuoi EDUCARE il tuo SHIBA INU! (Ottobre 2021).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos