Informazione

Granulomatosi linfomatoide nei cani


La granulomatosi linfomatoide è una forma estremamente rara di tumore polmonare che si verifica sia nei cani che nell'uomo. Poiché la granulomatosi linfomatoide è una forma di cancro, queste cellule crescono e si moltiplicano nei vasi sanguigni, portando ai sintomi della condizione. Poiché non è disponibile alcuna cura, i veterinari generalmente raccomandano l'uso della chemioterapia per rallentare la diffusione della malattia o nessun trattamento.

Spiegazione della granulomatosi linfomatoide

A volte indicata come granulomatosi linfomatoide polmonare o PLG, questa malattia rara è una forma di cancro ai polmoni. I globuli bianchi cancerosi, inclusi linfociti e plasmociti, iniziano a entrare nei vasi sanguigni, nelle arterie e nelle vene che servono i polmoni. La presenza di queste cellule provoca infiammazione nei vasi che porta alla formazione di granulomi, che sono pezzi di tessuto infiammato. Questi granulomi interferiscono con i normali processi del sistema respiratorio. Inoltre, questi globuli bianchi cancerosi possono spostarsi in altre parti del corpo, compresi il fegato e il pancreas, per causare danni simili a quegli organi.

Sintomi di PLG

I cani affetti da granulomatosi linfomatoide polmonare possono mostrare una serie di sintomi diversi. Sfortunatamente, questi sintomi sono anche indicativi di una vasta gamma di problemi di salute, quindi la loro presenza da sola non è sufficiente per determinare che un cane ha questa forma di cancro. La tosse secca e non produttiva e le difficoltà respiratorie sono due importanti segnali di allarme. Insieme a questi sintomi primari, i cani possono anche perdere peso e smettere di voler mangiare. Possono anche avere secrezione nasale e febbre. Anche molti animali diventano inattivi, di solito a causa della loro difficoltà respiratoria.

Diagnosi PLG

Poiché i sintomi da soli potrebbero essere causati da una serie di malattie, il veterinario dovrà eseguire radiografie polmonari e analisi del sangue per cercare segni di granulomatosi linfomatoide polmonare. Nelle radiografie, il veterinario cercherà macchie scure o opache nei polmoni, che suggeriscono la presenza dei granulomi. L'analisi del sangue in questi casi rivelerà anche un numero di globuli bianchi anormalmente alto. Anche allora, il tuo veterinario potrebbe decidere di rimuovere una sezione di tessuto dai polmoni per studiarla ulteriormente. Una volta completati tutti questi test, il veterinario può fare una diagnosi e, se il cane ha PLG, può determinare un piano di trattamento appropriato.

Trattamento del PLG nei cani

Poiché non è disponibile alcuna cura per il PLG, il trattamento di solito si concentra sulla rimozione del cancro dal corpo o sul rallentamento della sua crescita. I veterinari possono utilizzare una combinazione di chemioterapia e chirurgia per eliminare le cellule cancerose e il tessuto infiammato dal corpo del cane. L'uso della chemioterapia sui cani può essere pericoloso per loro, quindi il veterinario e il proprietario devono decidere se i potenziali benefici superano i rischi. Anche con il trattamento, il cancro può diffondersi ad altre parti del corpo del cane. Se ciò si verifica o se derivano altre complicazioni dal trattamento, il veterinario può raccomandare di interrompere del tutto il trattamento.

Riferimenti


Guarda il video: Gastropessi nel cane come prevenire la torsione dello stomaco (Ottobre 2021).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos