Articolo

Disturbo ossessivo compulsivo nei cani: cosa fare riguardo al danno articolare?

Disturbo ossessivo compulsivo nei cani: cosa fare riguardo al danno articolare?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Dolore alle articolazioni, infiammazione e zoppia sono solo alcuni sintomi del disturbo ossessivo compulsivo nei cani: un disturbo della crescita ossea, che può causare gravi danni agli amici a quattro zampe Se riconosci i primi sintomi di DOC nel tuo cucciolo, allora dovresti assolutamente andare dal veterinario - Immagine: Shutterstock / Sonsedska Yuliia

, Come tenere traccia del decorso della malattia Osteocondrosi dissecantepuò influenzare in parte e quali forme di terapia sono disponibili qui.

Il disturbo ossessivo compulsivo nei cani può avere diverse cause, i primi sintomi del disturbo degenerativo nella formazione della cartilagine possono già essere visti nell'età del cucciolo quando lo scheletro cresce rapidamente e deve sopportare carichi pesanti. Esistono diversi metodi di trattamento con cui è possibile trattare il danno articolare.

Che cos'è l'osteocondrosi dissecante per una malattia?

Se un cane soffre di disturbo ossessivo compulsivo, di solito colpisce le grandi articolazioni, come gomiti, spalle, caviglie o ginocchia. La causa di questa malattia è una crescita ossea compromessa proprio in queste aree. Lo scheletro di un cucciolo non è costituito interamente da osso, ma da morbido tessuto cartilagineo che si ossifica nel tempo. Questo rafforza lo scheletro e consente un'ossigenazione ottimale.

A differenza dell'osso, la cartilagine non è fornita di sangue e deve essere fornita dal tessuto circostante. Il DOC impedisce l'ossificazione della cartilagine durante la crescita. Lo scheletro rimane morbido e la cartilagine in costante crescita non può più essere curata in modo ottimale. Le parti non fornite possono morire. Spesso, il tessuto sano respinge i morti, con il risultato che parti della cartilagine articolare si staccano e nuotano nell'articolazione come i cosiddetti "topi articolari". Questo porta a un'infiammazione dolorosa.

Sintomi e diagnosi evidenti

Il tuo cane può mostrare i primi sintomi di disturbo ossessivo compulsivo all'età di 4-7 mesi. Tuttavia, la diagnosi viene generalmente effettuata tra il 6 ° e l'8 ° mese. Uno dei sintomi principali è l'improvvisa zoppia del tuo amico a quattro zampe. Se la sua andatura è sporca o se ha poco desiderio di movimento e forse anche un evidente dolore durante la deambulazione, evita del tutto alcuni movimenti e se le sue articolazioni sono gonfie, questo può essere un'indicazione di una possibile malattia da DOC. Una diagnosi esatta può essere fatta solo dal veterinario usando metodi di imaging come un esame radiografico o una risonanza magnetica (MRI). In alternativa, la diagnosi può anche essere effettuata mediante artroscopia (mirroring articolare).

Cause e prevenzione del disturbo ossessivo compulsivo nei cani

Da un lato, i fattori ereditari sono la causa del disturbo ossessivo-compulsivo nei cani, dall'altro lato, i proprietari di cani possono influenzare la formazione di danni articolari in parte attraverso il loro comportamento. Al fine di prevenire il DOC, è particolarmente importante prendersi cura della corretta alimentazione del tuo amico a quattro zampe. Se dai troppo cibo ricco di energia, il tuo cucciolo cresce troppo rapidamente e diventa troppo pesante per lo scheletro che si sta costruendo. Questo mette a dura prova le articolazioni. Anche troppo calcio, fosforo e vitamina D non sono salutari. Vi è una maggiore quantità di calcitonina nel sangue, che a sua volta influisce negativamente sulla maturazione delle cellule della cartilagine.

Affinché i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo non compaiano nemmeno nel tuo cane, dovresti prestare maggiore attenzione al suo comportamento di gioco. I cani giovani in particolare tendono ad arrabbiarsi molto. Ciò può causare incrinature o rotture nel tessuto cartilagineo. I giunti devono già affrontare enormi forze durante i normali movimenti. Se le articolazioni vengono ulteriormente sovraccaricate, ad esempio attraverso un gioco lungo e selvaggio con bruschi cambi di direzione e una rapida accelerazione, queste forze e i loro effetti si moltiplicano di conseguenza. Nella fase di crescita, che dura fino al 12 ° mese di vita, è quindi consigliabile non sopraffare il tuo cane.

Problemi comuni nel cane: come prevenire

Entrare nell'età alta del cane senza dolore - questo è probabilmente ciò che tutti i proprietari di cani desiderano la persona amata. problemi articolari ...

Quali razze sono particolarmente vulnerabili?

L'esperienza ha dimostrato che razze di cani particolarmente grandi sono spesso colpite dal disturbo ossessivo compulsivo e dai suoi sintomi. Soprattutto, questi includono:

• Great Dane
• Pastore tedesco
• Pastore belga
• Terranova
• Rottweiler
• pugile tedesco
• Labrador retriever
• Golden Retriever

Sebbene non sia così comune, anche i cani di piccola taglia possono sviluppare DOC.

Ecco come si può trattare il DOC

Esistono sostanzialmente due modi per trattare il disturbo ossessivo compulsivo nei cani, il trattamento conservativo e chirurgico. Prima di decidere un metodo adeguato, il veterinario deve conoscere le condizioni generali, l'età e l'estensione della cartilagine o del danno articolare. Se i sintomi non sono ancora così pronunciati, si raccomanda una terapia conservativa. Si tenta di immobilizzare completamente l'articolazione interessata per almeno tre mesi in modo che le crepe esistenti possano guarire. Esiste anche una dieta rigorosa per evitare un eccesso di apporto di minerali ed energia.

Gli antidolorifici migliorano la qualità della vita del tuo cane, ma spesso ostacolano l'immobilizzazione perché vuole muoversi senza dolore. Inoltre, il medico curante di solito fornisce farmaci antinfiammatori e prescrive la fisioterapia o la fisioterapia del cane. Questo allenta il tessuto muscolare spesso angusto attorno all'articolazione malata.

La terapia chirurgica viene utilizzata per i sintomi gravi. Il medico apre la capsula articolare per rimuovere piccole particelle di cartilagine rotte e crepe meccanicamente levigate nella cartilagine. Dopo la procedura, anche il cane deve essere il più calmo possibile. Per circa tre mesi, può muoversi solo in modo ridotto. Questo è seguito da un lento sviluppo muscolare attraverso movimenti mirati. Il trattamento, in ogni caso, non è una garanzia che il DOC non ritorni o influenzi un'altra articolazione.


Video: Il mio medico - Depressione: una nuova cura senza farmaci (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Jeremias

    Questa è la frase semplicemente bella

  2. Junien

    The question is removed

  3. Adalwin

    Infatti, e come non ho mai capito

  4. Gardajas

    Confermo. Era anche con me. Discutiamo di questo problema. Qui o a PM.



Scrivi un messaggio

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos