Informazione

Quali razze di cani hanno cinque dita sulle zampe posteriori?

Quali razze di cani hanno cinque dita sulle zampe posteriori?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I cani con normale fisiologia del piede hanno quattro dita sulle zampe posteriori. Normalmente situato più in alto della gamba rispetto alle altre dita, può o meno entrare in contatto con il suolo quando il cane corre e gioca.

Un ritorno al passato evolutivo

I cani normalmente considerati "guardiani del gregge" presentano più frequentemente una punta posteriore o uno sperone in più. Queste razze includono il pastore anatolico, il pastore australiano, il rottweiler, lo shih tzu, il barboncino standard e molte razze asiatiche tra cui shiba inu, akita, jindo, sasparee e tosa coreana. I grandi Pirenei sono il canino polidattilico più comunemente conosciuto e possono anche presentare sei dita posteriori. Il norvegese Lundehund può presentare cinque dita sia sui piedi anteriori che su quelli posteriori. In uno studio supportato dalla Korean Research Foundation e dalla Korea Science and Engineering Foundation, gli scienziati sono giunti alla conclusione che la presentazione di un quinto dito del piede, più precisamente chiamato polidattilia, è un ritorno alla perdita evolutiva dell'alluce.

Prendersi cura degli speroni

Lo sperone di un cane polidattilo può essere attaccato dall'osso o esclusivamente dalla pelle. Gli speroni possono essere rimossi chirurgicamente per evitare che rimangano impigliati negli oggetti, che possono causare lesioni al cane. Se non viene rimossa, l'unghia del piede deve essere tagliata regolarmente per evitare che causi piaghe o altre lesioni al resto della gamba e del piede.


Guarda il video: Lezione di yoga 5 - Equilibrio e radici (Potrebbe 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos