Informazione

Può il papà dei cuccioli essere presente quando la mamma cagna partorisce?

Può il papà dei cuccioli essere presente quando la mamma cagna partorisce?



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Sebbene sia una pratica relativamente comune per i padri umani essere nella stanza mentre i loro partner danno alla luce i loro bambini, non è così che vanno le cose di solito nel mondo canino. È ottimale tenere le femmine in procinto di parto lontane da tutti gli altri animali, inclusi i cani del padre.

Mancanza di sentimenti paterni

I cani maschi non hanno motivo di "assistere" alla nascita della loro prole. Non possono assistere le madri durante il parto e spesso le madri non hanno bisogno di molto aiuto in primo luogo. A differenza degli umani maschi, i cani maschi non sono nemmeno in grado di comprendere le loro relazioni con i loro cuccioli. I cani maschi, in poche parole, non possiedono sentimenti e impulsi paterni. Le donne in genere si assumono tutte le responsabilità di prendersi cura dei giovani nuovi di zecca, sia che si tratti di allattare, aiutarli a imparare a giocare o pulirli.

Fastidi durante il parto

Non solo i cani maschi non sono affatto utili durante il parto, ma possono addirittura essere fastidiosi per le madri profondamente concentrate. Quando i cani maschi guardano le femmine durante il parto, spesso sono estremamente stressati dal fatto che non possono accoppiarsi con loro in quei momenti. Ciò si traduce in loro gemiti rumorosi, che non contribuiscono esattamente a un ambiente di parto tranquillo e sereno per le madri. Questo tipo di piagnucolio non si limita alla testimonianza del parto di cani femmine. I maschi piagnucolano anche quando le femmine "di stagione" non si accoppiano con loro, secondo l'autore Augustus Brown.

Non sono ammessi altri animali

Se ti prendi cura di una cagna che sta per partorire, aiutala a rendere la sua esperienza di parto il più confortevole e agevole possibile. Non consentire ad altri animali domestici l'accesso alla sua area di parto. Se il padre vive a casa tua, tienilo in una parte separata di essa. Fai lo stesso con tutti gli altri animali che possiedi, che siano cani, gatti o parrocchetti. Il silenzio è d'oro per il parto degli animali. Anche se non vuoi che altri animali siano presenti durante il travaglio del tuo animale domestico, dovresti rimanere in giro nel caso in cui abbia complicazioni e abbia bisogno del tuo aiuto. Se la madre cane mostra segni di difficoltà durante il parto, avvisare immediatamente un veterinario.

Incontri successivi con papà

Tieni il papà lontano durante il parto e tienilo lontano anche dalla mamma e dai cuccioli per alcune settimane. Le mamme con cuccioli appena nati hanno programmi stracolmi di allattamento, allattamento e altro, e la presenza dei padri può essere fastidiosa. Potrebbero anche essere un po 'troppo zelanti nei confronti dei giovani cuccioli delicati. Se vuoi che i cuccioli alla fine incontrino il loro papà, aspetta fino a quando non avranno circa un mese. Sebbene i cani maschi generalmente non si comportino in modo aggressivo nei confronti dei loro cuccioli, è importante sorvegliare sempre attentamente i loro incontri. Se il cane maschio è confuso e invidioso del rapporto tra la madre ei cuccioli, potrebbe potenzialmente ferire i piccoli. In molti casi, tuttavia, i cani padre possono sviluppare relazioni positive con i loro cuccioli, anche partecipando insieme al tempo di gioco, con il monitoraggio, ovviamente.


Guarda il video: Parto Jack Russell Terrier Angie 24 dicembre 2016 - 5 cuccioli (Agosto 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos