Informazione

I cani possono mangiare i cracker di Graham?

I cani possono mangiare i cracker di Graham?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I cani possono mangiare cracker graham? (Immagine: Atsuko Nakamura)

Un'azienda giapponese spera che il suo prossimo grande punto di forza per i suoi cracker - che possano essere mangiati dal tuo cane - li aiuti a conquistare il mercato mondiale della colazione.

Hodaka Foods prevede di testare un alimento sperimentale per cani che combina biscotti e cracker per la prima volta alla fine di marzo. L'azienda, che produce biscotti, cracker, biscotti e merendine, ha affermato che la versione per cani è stata progettata per migliorare la pelle e il pelo dei cani, con l'aggiunta di vitamine.

Il cracker è pensato per essere utilizzato come un “biscotto per cani”, che si consuma dopo il pasto principale per aiutare a ridurre il rischio di obesità.

Torta di merenda giapponese

Il produttore del prodotto, Hodaka Foods, con sede a Shizuoka, ha affermato di aver impiegato due anni a sviluppare un biscotto per cani che non fosse troppo grande per la sua bocca e che fosse masticabile. "La gente usa i biscotti per cani da molto tempo, ma abbiamo pensato di poter creare qualcosa di più speciale".

Sebbene siano stati utilizzati per aiutare a gestire il diabete nei cani, biscotti e cracker sono generalmente associati ai gatti.

I biscotti contengono un mix di vitamine e minerali e la società ha affermato che la loro masticabilità potrebbe rendere più facile il sgranocchiare dei cani. Ha aggiunto che i biscotti erano anche buoni per i "cani anziani" e che potevano aiutare a prevenire l'insorgenza del diabete.

Hodaka Foods ha sviluppato il prodotto con l'aiuto di veterinari ed esperti di cani per assicurarsi che sia sicuro per i cani. Il biscotto è a base di farina di frumento e avena, ma l'azienda ha aggiunto un po' di miele per renderlo più appetibile per le papille gustative dei cani.

I biscotti sono anche più piccoli del biscotto medio. Contengono l'11% di carboidrati e il 9,5% di proteine, rispetto al tradizionale 11% di carboidrati e 18% di proteine.

I biscotti possono essere alimentati giornalmente o settimanalmente. "Non credo che ci siano problemi con i biscotti se vengono usati in questo modo", ha affermato Takashi Koyanagi, direttore del marketing di Hodaka Foods. "Il nostro biscotto è salutare per i cani e pensiamo di poterne espandere l'uso in diverse aree".

Koyanagi ha detto che i biscotti sono progettati per essere mescolati con una ciotola di acqua calda o fredda. "Se lo fai, i biscotti potrebbero diventare più morbidi, ma non pensiamo che ci siano problemi in questo", ha detto.

Biscotti alla giapponese

I biscotti di Hodaka Foods sono disponibili in Giappone dal 2006. Il suo biscotto per umani, chiamato Kashi No Saimin, è noto per il suo sapore unico. "Facciamo un biscotto con vera farina di kashi (grano saraceno giapponese) e aggiungiamo un lievito speciale che rende un biscotto davvero gustoso", ha detto Koyanagi.

Negli ultimi anni l'azienda ha introdotto anche diverse versioni di “biscotto salutare”. Il primo è stato lanciato nel 2007 e l'azienda afferma di averne venduti più di 100 milioni. Nelle ultime versioni i biscotti contengono meno grassi e più proteine ​​rispetto alla versione tradizionale.

Hodaka Foods sta ora cercando di portare il prodotto a livello globale. "Vogliamo espanderci in mercati al di fuori del Giappone e cercare di promuovere i nostri biscotti come cibo quotidiano per cani", ha affermato Koyanagi.

L'azienda spera anche di sviluppare nuove ricette di biscotti che possono essere utilizzate per preparare gelati e snack. "Vogliamo espandere il nostro uso di biscotti in altri prodotti", ha affermato Koyanagi.

"C'è molto spazio per noi di espanderci e stiamo pianificando di lanciare un nuovo prodotto di biscotti per i nostri clienti in Europa e negli Stati Uniti".

I biscotti e i cracker di Hodaka Foods sono realizzati con farine giapponesi. L'azienda afferma che i biscotti sono un "biscotto in stile giapponese". Il Kashi (farina di grano saraceno giapponese) viene utilizzato per la sua croccantezza e consistenza, mentre la farina di avena viene utilizzata per la sua qualità morbida e gommosa.

È stata fondata nel 1976 come un piccolo produttore di cracker. Oggi produce oltre 50.000 tonnellate di cracker e biscotti all'anno. È anche un distributore di oltre 300 marchi di biscotti in Giappone.

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta su BusinessDay.

Unisciti a oltre tre milioni di fan della BBC Sport mettendo mi piace su Facebook o seguici su Twitter e Instagram.

Se stai visualizzando questa pagina sull'app BBC News, fai clic qui per votare.


Guarda il video: ANJING DILARANG MAKAN INI! Makanan Yang Berbahaya Bagi Anjing! Makanan Yang Dilarang Dimakan Anjing! (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Serafim

    Adoro quando tutto è disposto sugli scaffali, anche se sono entrato per la prima volta, ma voglio già leggere il seguito.

  2. Arashirr

    D'accordo, questa è la frase divertente

  3. Kirn

    Sono pronto a posizionare il tuo link sul mio sito Web, mi è piaciuto molto il tuo materiale.

  4. Carlson

    D'accordo, sono le informazioni divertenti



Scrivi un messaggio

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos