Informazione

Pete il gatto thrasher horne

Pete il gatto thrasher horne


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Pete il gatto thrasher horne

Pete the cat thrasher horn era un trasmettitore radio costruito negli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. Il dispositivo è stato progettato per essere utilizzato da un essere umano in caso di attacco nucleare, per annunciare un avvertimento alle persone entro un raggio.

Storia

Il corno di Pete the cat thrasher è stato inventato nel 1941 dall'ingegnere William E. O'Neil. Il corno fu testato nell'aprile del 1943, durante l'invasione preventiva americana della Groenlandia. È stato progettato da un ingegnere radiofonico ed elettrico del MIT Radiation Lab di nome William O'Neil che era stato responsabile del programma radio al MIT dal 1941. L'esercito degli Stati Uniti si era avvicinato al MIT Radiation Lab, dove O'Neil era capo del il dipartimento radio, sulla costruzione di un dispositivo radio di avviso di emergenza. Il MIT Radiation Lab ha accettato il compito e ha costruito il Pete the Cat Thrasher Horn per testarlo. Il primo test del corno fu fatto nel maggio 1943 al MIT Radiation Lab. Il corno è stato costruito per avvertire di un possibile attacco nucleare utilizzando un'antenna costituita da una bobina di rame rivestita di stagno, con un diametro. Il clacson è stato progettato per trasmettere un avviso in un raggio all'interno, nonché per rilevare velivoli e navi da guerra nell'area. Il clacson è stato progettato per funzionare per almeno un decennio, con batteria, relè e microfono inclusi.

Il clacson aveva un altoparlante sul davanti e poteva essere azionato da un essere umano. Avrebbe dato un avviso di un attacco nucleare entro 30 secondi, usando un'antenna. Il corno potrebbe trasmettere un messaggio che è stato memorizzato su nastro in caso di attacco nucleare. È stato collocato in una soffitta del MIT Radiation Lab a Cambridge, nel Massachusetts, per i test. Il clacson non si sentiva più che lontano dal trasmettitore. Il corno funzionava con 10 watt di potenza. Il corno era in grado di rilevare velivoli e navi da guerra fino a un raggio di distanza dal suo trasmettitore. Se rilevasse un aereo, annuncerebbe la posizione dell'aereo e, se è stato rilevato dal trasmettitore, sarebbe anche annunciato. Il dispositivo era in grado di rilevare velivoli fino a un'altitudine di ed era efficace solo quando poteva rilevare una nave o un aeroplano nell'area. Tuttavia, se nessun velivolo o nave fosse stato rilevato in un raggio, il clacson non avrebbe inviato un messaggio.

Il clacson è stato installato presso il Radiation Lab del MIT su Memorial Drive a Cambridge, nel Massachusetts, per testare il dispositivo. Era una grande bobina di rame con un piccolo altoparlante e microfono, con un microfono e un altoparlante nella parte superiore della bobina. Fu testato nella primavera del 1943 e fu attivato per la prima volta durante l'invasione preventiva americana della Groenlandia. O'Neil pensava che il corno avesse buone probabilità di essere usato a scopo di attacco, e pensava anche che avesse potenziali usi per monitorare il tempo. Il MIT Radiation Lab ha installato due avvisatori acustici: uno per testare il sistema di allerta e uno per il monitoraggio del tempo. Il corno è stato testato solo per pochi giorni nell'aprile del 1943 e non è stato inviato al MIT Radiation Lab per i test


Guarda il video: The Sound of Music (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Frika

    Mi scuso, ma, secondo me, non hai ragione. Posso difendere la posizione.

  2. Guedado

    Trovo che non hai ragione. Noi discuteremo.

  3. Dihn

    Tui hai torto. Cerchiamo di discuterne.

  4. Minoru

    norma



Scrivi un messaggio

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos